3 ragioni per cui Scrooge e Claudio Lotito potrebbero essere la stessa persona
Logo Planetwin

Search

3 ragioni per cui Scrooge e Claudio Lotito potrebbero essere la stessa persona

  • Share this:

La sentite questa frizzantissima aria natalizia in arrivo? Siete pronti a sciropparvi inutili feste a tema per provare a rimorchiare qualcosa che possa lontanamente assomigliare ad una fidanzata da portare al cenone? Noi, onestamente sì. E così abbiamo pensato di accompagnarvi verso Natale con alcuni articoli che abbiano come trait d’union un personaggio calcistico e uno natalizio: vi piace come idea? Speriamo di sì, perché non abbiamo un piano B.

Oggi, allora partiamo con il botto. Se non avete mai sentito parlare di “Canto di Natale” di Charles Dickens potreste avere avuto un’infanzia problematica, stesso identico discorso nel caso non abbiate mai condiviso un meme di Lotito addormentato. Ma cosa accomuna questi due personaggi?

#1: SPIRITO IMPRENDITORIALE: sì, ok, il vecchio Scrooge era uno con i soldi che gli uscivano anche dalle orecchie. Banchiere, finanziere, oggi probabilmente sarebbe stato un guru delle crypto, ma valla a prendere tu una Lazio sull’orlo della crisi societaria e riportala in una decina d’anni a vincere trofei e a partecipare alla Champions League: 1 a 0 per Lotito.

#2: AVARIZIA SENZA LIMITI: e proprio per il motivo sopracitato, così come il vecchio spilorcio Scrooge, che odia il Natale poiché lo costringe a non lavorare e, dunque, a non “vedere moneta”, anche il buon Claudione è uno che non ha proprio tanto piacere di mettere mano al portafogli. E così da Formello sono passati bidoni di ogni tipo con il presidentissimo a spacciarli per grandi colpi. E che dire poi, nelle ultime stagioni, delle continue lamentele del povero Maurizio Sarri, che per vedere accontentata una sua misera richiesta è costretto ad attendere mesi interi? “Ho le idee chiare, a Sarri ho chiesto di indicarmi non dei nomi, ma delle posizioni da coprire, le sue esigenze tecnico-tattiche. I giocatori li scelgo io”.

#3: ACCESSORI DI DUBBIO GUSTO: Scrooge non era un uomo che badava tanto alle apparenze: sempre i soliti vestiti addosso, niente di prezioso in bella vista e tanta concretezza. Non vi ricorda un po’ quella famosa foto di Lotito che parla contemporaneamente a due telefoni cellulari dell’anteguerra, forse per concludere una complicatissima trattativa Lazio – Salernitana?

Insomma, abbiamo poche certezze nella vita, ma anche solo per un giorno, magari quello di Natale, ci piacerebbe provare la vita di uno di questi due personaggi.

LAZIO - CAGLIARI: GOL

Planetwin365: 1,88
Snai: 1,85
Sisal: 1,85