Search

Champions League, Juventus-Benfica: la rinascita bianconera passa da qui? (mercoledì, ore 21)

  • Share this:
post-title

Credits Getty Images

Una vittoria per scacciare i fantasmi e per cercare di cominciare una rinascita fondamentale. La Juventus di Max Allegri giocherà mercoledì, alle ore 21, con il Benfica nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League. I bianconeri vengono da un momento tutt’altro che esaltante: il pareggio casalingo contro la Salernitana in campionato ha rappresentato la terza gara di fila senza vittorie per la Vecchia Signora. Considerando anche la sconfitta esterna in Champions contro il PSG, la Juventus ha vinto solo un match negli ultimi sei incontri (contro lo Spezia).

All’Allianz Stadium ci sarà l’occasione giusta per provare ad invertire questo trend. Attualmente, il girone H vede in testa proprio Benfica e PSG. I portoghesi sono riusciti a vincere facilmente all’esordio contro il Maccabi Haifa e di certo non hanno voglia di arrendersi in questa delicata battaglia. D’altronde, teniamo presente che in un girone così particolare, come ammesso dallo stesso Allegri, la doppia sfida tra Juventus e Benfica potrebbe risultare determinante ai fini del passaggio del turno.

Non è la prima volta che i bianconeri e i lusitani si affrontano nelle coppe europee: si tratta della settima sfida, con i portoghesi che guidano con 4 vittorie (un solo successo per la Juventus e un pareggio). In molti ricorderanno l’ultimo incontro, datato 2013-2014, quando in occasione della semifinale di Europa League la squadra allora allenata da Conte non riuscì ad andare oltre lo 0-0 casalingo, dopo aver perso 2-1 a Lisbona.

L’unico successo bianconero risale alla stagione 1992/1993, quarti di finale di Coppa Uefa: la Juventus vinse con un secco 3-0, ribaltando la sconfitta per 2-1 dell’andata. La possibilità che anche mercoledì possa vincere la squadra bianconera pagherebbe su Planetwin365 2,21 volte la posta; su Sisal ed Eurobet 2,20. Molto curioso il fatto che la Juventus abbia perso solo una volta nelle ultime nove partite casalinghe contro squadre portoghesi e che l’unica sconfitta sia arrivata proprio per mano del Benfica (nel maggio del 1968). Portoghesi che hanno perso ben 10 delle ultime 12 trasferte contro squadre italiane.

Al netto dei precedenti, da segnalare come i lusitani stiano vivendo un momento di forma molto positivo: la squadra di Schmidt non vede sconfitta dal 7 maggio scorso (partita di campionato con il Porto) e da allora ha vinto tutte le gare disputate, sia ufficiali che non (ben 17 di fila!). Non sarebbe sorprendente ipotizzare che entrambe le squadre possano andare in gol, ma sarebbe interessante puntare su qualcosa di più stuzzicante. Per esempio, su Planetwin365 è molto allettante la quota della giocata “GG Special”, ovvero la possibilità che segnino entrambe già durante i primi 45 minuti di gioco: parliamo di ben 4,22 volte la posta; mentre su WilliamHill è a quota 4 e su Eurobet 4,10.

Meno complicata, almeno sulla carta, la possibilità che possano essere segnati almeno due gol nel primo tempo: su Planetwin365, l’Over 1,5 al primo tempo è quotato 2,63; su Sisal 2,55 e su WilliamHill 2,62. Da non escludere che possano essere segnati diversi gol nei 90 minuti: su Planetwin365 è interessante la quota dell’Over 2,5, a 1,82; su Sisal 1,72 e su Eurobet 1,80. Tra i risultati esatti, sicuramente merita attenzioni particolari il 2-1 in favore della squadra di casa: su Planetwin365 pagherebbe 9,72 volte la posta; su Lottomatica e Goldbet 8,85.