Euro 2016, Francia e Germania a caccia della finale
Logo Planetwin

Search

Euro 2016, Francia e Germania a caccia della finale

  • Share this:

Copyright (c) 2021 FamVeld/Shutterstock

A Marsiglia (ore 21) si scontreranno la miglior difesa contro il miglior attacco di Euro 2016. La Francia non vince contro la Germania da 58 anni in una fase ad eliminazione diretta di una competizione internazionale

Di nuovo Germania e Francia di fronte come quel tragico 13 novembre, quando il risultato di 2-0 a favore dei Blues cadde nell’oscurità in virtù dei tragici attacchi che terrorizzarono Parigi e l’intera Europa. Proprio lo stadio di Saint Denis era nel mirino dei kamikaze quella sera: l’attentato, che sarebbe stato sanguinosissimo, fu sventato solo dall’acutezza di un agente fuori dallo stadio. Anche se sarà innegabile il ricordo di quel tragico evento, oggi si torna a parlare esclusivamente di calcio di alto livello, visto che le due nazionali si stanno giocando un posto nella finale di Euro 2016. L’appuntamento sarà alle 21 in uno stadio Velodrome che promette una cornice di pubblico da brividi. I ragazzi di Didier Dechamps saranno trainati dal pubblico di casa e si troveranno ad affrontare il primo vero scoglio della competizione. Nonostante il computo dei 27 scontri diretti sia favorevole ai transalpini (13 vitorie contro le 9 tedesche), la Francia non ha una tradizione calcistica favorevole con la Mannschaft, che li ha eliminati 3 volte su 4 nelle fasi finali delle competizioni internazionali. Sono ben 58 anni che i Blues non riescono ad imporsi sulla Germania dagli ottavi di finale in poi e vogliono interrompere assolutamente questo lungo digiuno.

Fino a qui sia tedeschi che francesi hanno ottenuto quattro vittorie ed un pareggio; la squadra di Loew ha subito solamente una rete mentre i galletti hanno il miglior attacco (11 reti). Ma la faticosa vittoria sull’Italia ai quarti, giunta dopo 18 rigori, ha lasciato strascichi pesanti nel panzer teutonico. Squalificato il difensore Hummels, Khedira e Mario Gomez fuori per problemi fisici. Il ct schiererà quindi Neuer tra i pali, Howedes e Jerome Boateng centrali con Kimmich a destra ed Hector a sinistra. A centrocampo Kroos e l’acciaccato Schweinsteiger, sulla trequarti Ozil, Draxler e Gotze sulle fasce con Thomas Muller centravanti. Dechamps ha invece tutti a disposizione e probabilmente opterà per il 4-2-3-1 impiegato anche nei quarti con l’Islanda. A protezione del portiere Lloris, Rami torna titolare come centrale difensivo a fianco di Koscielny, con i terzini Sagna ed Evra. In mediana Pogba e Matuidi, Sissoko a destra, Griezmann tra le linee e Payet largo sulla sinistra con Giroud centravanti. Difficile sbilanciarsi in un pronostico su questo match e le quote di planetwin365 sono molto equilibrate: i padroni di casa sono favoriti ma di pochissimo, a 2.82, contro 2.88 dei tedeschi e 2.95 per il segno X entro i 90 minuti regolamentari. Il tridente Payet- Giroud – Griezmann viene offerto rispettivamente in goal a 3.95, 3.13 e 3.40, mentre l’attacco della Germania si reggerà tutto su Thomas Muller, ancora senza gol nel tabellino personale, principale candidato al goal tra le fila tedesche con una quota a 3.20.

fra