Ma quanto era forte Adel Taarabt? (VIDEO)
Logo Planetwin

Search

Ma quanto era forte Adel Taarabt? (VIDEO)

  • Share this:

Vlad1988 / Shutterstock.com

Nella vita ci sono interrogativi destinati a rimanere senza risposta: esistono gli extraterrestri? Cosa c’è dopo la morte? Simone Inzaghi riuscirà a perdere una Supercoppa Italiana? Ma anche, e siamo sicuri sarete d’accordo con noi: perché diavolo uno dei Milan più derelitti della storia non ha riscattato Adel Taarabt a fine 2014?

Possiamo utilizzare la storia della “testa calda” quanto vogliamo, ma c’è pur sempre da essere obiettivi: guardare giocare il centrocampista marocchino era un vero piacere per gli occhi. Lui che era arrivato in Italia dal QPR senza grosse aspettative, con l’idea che, male che fosse andata, se ne sarebbe tornato in Inghilterra, aveva invece stravolto il gioco e lo stile di una squadra che si è trovata, nello spazio di soli sei mesi, a dipendere dal suo talento. 16 apparizioni, 4 gol, ma soprattutto l’impressione di essere un vero e proprio freak nel campionato italiano, assolutamente fuori scala.

Conduzioni brucianti, dribbling in ogni zona del campo, determinazione e la giusta dose di follia: in una squadra che annoverava fra le sue fila gente del calibro di Keisuke Honda, Bakaye Traorè o Valter Birsa, era un po’ come la metafora dell’acqua nel deserto. Peccato però, che per motivi non del tutto chiari, l’avventura di Taarabt al Milan sia durata solo lo spazio di sei mesi. Il ritorno al QPR, l’esperienza al Benfica, il prestito al Genoa non hanno restituito la brillantezza che il marocchino aveva trovato con la maglia rossonera calata sulle spalle.

Rimpianti? Sì. Slinding doors? Eccome. Ci riguardiamo il suo gol in Napoli – Milan e tutte le volte che si è preso gioco degli avversari solo per divertimento? Ovviamente.

FROSINONE - MILAN: X2 + OVER 2,5

Planetwin365: 1,96 Snai: 1,90 Sisal: 1,83