Moto GP, Austria: al Red Bull Ring, dal 2016 è dominio totale Ducati e KTM
Logo Planetwin

Search

Moto GP, Austria: al Red Bull Ring, dal 2016 è dominio totale Ducati e KTM

  • Share this:

Rainer Herhaus / Shutterstock.com

Torna in pista la MotoGP con una gara storicamente molto emozionante. Questo weekend, infatti, si correrà sul circuito noto come Red Bull Ring, in Austria. Dopo l’ultimo appuntamento, in Gran Bretagna, caratterizzato da una sorprendente vittoria di Aleix Espargaro in gara ed un successo in sprint race di Marquez, il decimo appuntamento stagionale si preannuncia magico.

Occhi puntati sull’Aprilia, che è riuscita a piazzare a Silverstone ben quattro piloti tra le prime dieci posizioni. Espargaro non riusciva a tagliare per primo il traguardo dal GP di Argentina nel 2022 e farlo su un Bagnaia tutt’altro che in difficoltà ha un sapore ancora più dolce. L’italiano, infatti, aveva dominato praticamente tutta la gara ma, complice la pioggia, ha ceduto proprio all’ultimo giro. Non sarebbe facile riproporre l’impresa, ma è allettante la proposta relativa alla possibilità che lo spagnolo trionfi anche in questo weekend. Parliamo di una quota di 16,00 su Planetwin365, di 15.00 su Snai e di 13,00 su Eurobet.

Grazie alla seconda posizione conquistata in Inghilterra, il pilota torinese ha comunque potuto aumentare il vantaggio su Jorge Martin, ora a 41 punti di distanza. Da segnalare come dal 2016, su questo circuito, siano riuscite a vincere soltanto Ducati e KTM. Anche per questo motivo, non possiamo che considerarle nuovamente come le principali favorite. Bagnaia riuscirà a non farsi beffare e a trionfare? Su Planetwin365, la vittoria di Pecco è data a 2,00 da Planetwin365 ed Eurobet, mentre su Sisal è a 1,90.

Continua anche il trend negativo delle giapponesi, che hanno chiuso la trasferta inglese con un altro risultato pessimo. La Honda, nella fattispecie, non è riuscita neanche ad andare a punti, a causa di due cadute; la Yamaha è reduce, invece, da un 15esimo posto. Un’affermazione di Fabio Quartararo al Red Bull Ring è data a 26,00 su Planetwin365, a 20,00 da Sisal e Snai.

Interessante considerare un exploit di Miguel Oliveira, appena fuori dal podio a Silverstone. Potrà dire la sua nella sprint race? Su Planetwin365 tale ipotesi vale 51 volte la posta, mentre su Eurobet e Snai 50. Occhio anche a Jorge Martin, al sesto posto in Gran Bretagna: la sua vittoria nelle qualifiche è quotata a 4,35 da Planetwin365, su Snai ed Eurobet a 4,00.