Sampdoria e Power Rangers: la serie giapponese più senza senso degli anni ‘90
Logo Planetwin

Search

Sampdoria e Power Rangers: la serie giapponese più senza senso degli anni ‘90

  • Share this:

Erano gli anni ‘90, in Italia arrivavano le prime stagioni di Dragon Ball e la Serie A era il campionato più bello del mondo. E non siamo noi a dirlo. Anzi, ancora oggi quell’Italia che dominava il calcio europeo e mondiale è idolatrata e ammirata in tutto il mondo. Persino in Inghilterra, oggi ritenuta un punto di riferimento come movimento calcistico, non appena si accenna all’Italia, arriva subito il ricordo del Mondiale 1990, delle squadre italiane in finale di una competizione europea e di fenomeni come Maldini, Baggio, Del Piero che hanno fatto sognare migliaia di appassionati in tutto il mondo.

La Sampdoria, ad esempio, era una squadra forte e famosa, che riuscì a vincere lo scudetto nella stagione 1990-91 e la cui maglia veniva votata (ed è tutt’ora considerata) come una delle più belle al mondo.

Internet non esisteva ancora, i social non erano nemmeno un’idea e soprattutto molti di voi non erano nemmeno nati (o quantomeno non si ricordano nulla di quegli anni). Perciò, è molto probabile che vi siate persi una delle serie tv giapponesi più improbabili e senza senso di sempre.

Toei, l’azienda che oggi produce One Piece, lanciò infatti una versione giapponese dei Power Rangers e in una puntata della serie comparve una roba stramba, oltre che inusuale.

Nella puntata 34 di Denji Sentai MegaRangers una squadra di ragazzini con la divisa della SAMPDORIA viene guidata da un mostro contro i Power Rangers stessi. C’è da dire, comunque un nemico meno pericoloso del “Viperetta” Massimo Ferrero.

I poveri ragazzini vengono soggiogati da questo mostro e obbligati ad attaccare il pubblico a suon di pallonate. Uno script anche solo difficile da immaginare, figuriamoci metterlo nero su bianco e farlo diventare una puntata di un cartone. Immaginate anche solo per un momento una cosa del genere traslata sul calcio attuale, potrebbe farci tornare bambini in un battito di ciglio e tornare ad accendere la televisione per guardare i cartoni animati.

Vi lasciamo qui sotto il video, giusto per farvi rendere conto di che livelli si raggiungevano in quegli anni.

Quanto sarebbe bello vedere un remake suoi nostri schermi oggi?

SPOILER: purtroppo non compare nessun nuovo avversario con addosso ma divisa del Chievo :(


Palermo-Sampdoria: Risultato esatto 1T, 0-2

Planetwin365: 21,00

Sisal: 20,00
Snai: 20,00