Serie A, Udinese-Genoa: friulani a caccia del primo bottino incoraggiati dal tifo casalingo (domenica, ore 15)
Logo Planetwin

Search

Serie A, Udinese-Genoa: friulani a caccia del primo bottino incoraggiati dal tifo casalingo (domenica, ore 15)

  • Share this:

Credits: Ettore Griffoni/Shutterstock

Largo a un promettente Udinese-Genoa in questa scoppiettante 7ª giornata di Serie A. Entrambe le squadre, infatti, hanno vissuto un inizio di campionato più difficile del previsto. I friulani in particolare, tanto da occupare attualmente il terzultimo gradino della classifica destinato alla lotta per non retrocedere. Siamo pur sempre agli inizi della stagione, ma ci si aspettava una partenza più esaltante, data la performance dello scorso anno. Il fischio d’inizio è programmato per le ore 15.00 di domenica 1 ottobre.

I padroni di casa si trovano in zona rossa con 3 punti finora totalizzati, frutto di 3 pareggi e ben 3 sconfitte e sono chiamati a dare una scossa allo score dopo un’altra pesante delusione. Parliamo dell’ultima batosta per 4-1 sul campo del Napoli nel turno infrasettimanale. Nulla ha potuto, infatti, la rete messa a segno da Lazar Samardžić per contenere la marea azzurra che ha travolto gli uomini di Sottil. Prima dell’ultima uscita contiamo altre due sconfitte interne, che non fanno ben sperare: la prima per 0-2 ad opera della Fiorentina e la seconda per 0-3 siglata dai bianconeri di Allegri.

L'Udinese, inoltre, non è riuscita a segnare in nessuna delle tre occasioni casalinghe, che il trend possa essere invertito proprio contro un Genoa, che finora ha segnato solamente una rete lontano dal Ferraris? In ogni caso, i bianconeri sono chiamati a ricompattarsi e cercare di fare bottino pieno contro una squadra che, a scapito di un esordio poco convincente, sta vivendo un momento di forma diametralmente opposto.

Il Genoa vola oggi sulle ali dell’entusiasmo, a 4 lunghezze dagli avversari ed è a quota due vittorie in queste prime 6 gare di campionato, contro niente meno che le due big capitoline. Prima la Lazio, con un efficace 1-0, poi la Roma con un roboante 4-1. Va, inoltre, sottolineato come i liguri abbiano anche costretto il Napoli al pari (2-2). Gli uomini allenati da Alberto Gilardino, pertanto, punteranno a dare continuità alle proprie prestazioni in una delicata trasferta, che per il momento ha portato buoni frutti in una sola occasione, proprio contro i biancocelesti.

Va poi sottolineato come, se da un lato i friulani abbiano finora sfidato rivali ampiamente alla loro portata, ad eccezione della la Juventus, fallendo in troppe occasioni; i rossoblu abbiano già affrontato alcune delle Big a cui hanno saputo impartire una lezione, come abbiamo visto. Non scordiamo che il Grifone sia giustificato nell’aver attraversato qualche momento di incertezza per non dire di difficoltà, in considerazione del fatto che resta una neopromossa in Serie A. Che i liguri sfruttino la carica conquistata nel turno infrasettimanale per sferzare un altro attacco a sorpresa?

Uno sguardo ai precedenti mostra come in 32 sfide disputate dal 1993 ad oggi, 10 siano i successi bianconeri contro gli 11 rossoblu, in un interessante equilibrio forse anticipatorio di questo match domenicale. I bookmaker individuano nella squadra di casa la potenziale favorita alla vittoria finale, in particolare Planetwin365 banca il segno 1 a 2.37, Eurobet a 2.35 come Better. Non troppo lontano, però, troviamo un successo degli ospiti proposto da Planetwin365 a 3.27, da Bet365 a 3.20 come Bwin.

A completare il quadro, dal momento che tutti e 3 gli ultimi precedenti si sono chiusi così, non possiamo non considerare proprio l’ipotesi di un pareggio: offerto da Planetwin365 a 3.10, come Bet365 ed Eurobet. Data la scarsa propensione al gol nei precedenti tra queste due squadre possiamo ipotizzare un Under 2.5, bancato da Planetwin365 a 1.60, come Bet365, da Better a 1.57. Ricordiamo come due degli ultimi tre pareggi si siano conclusi a reti inviolate. Opzione che come ipotetico risultato finale, Planetwin365 propone a 8.47, contro Bet365 (7.50) ed Eurobet (7.80).