Search

Tennis, via agli US Open! Ecco gli italiani in gara

  • Share this:
post-title

Photo Credits USTA

Tutto pronto per l’ultimo Grande Slam stagionale di tennis. Quest’oggi, infatti, partirà lo US Open 2022, torneo che come di consueto si disputerà sul cemento di Flushing Meadows: la finale è prevista per domenica 11 settembre. Tantissimi i big che prenderanno parte alla competizione: tra questi Rafa Nadal e Daniil Medvedev, probabilmente i favoriti per il successo finale. Ma non dimentichiamo la presenza di Kyrgios, Alcaraz, Fritz e Hurcacz. Cifra record per quanto riguarda il prize money: sono stati raggiunti i 60 milioni di dollari; il vincitore del torneo maschile singolare prenderà 2,6 milioni di dollari (stessa cifra della vincitrice del torneo femminile singolare). I finalisti, invece, 1,3 milioni.

Ci saranno tantissimi italiani a rappresentare il nostro Paese. Quest’oggi, alle ore 18,30 Matteo Berrettini dovrà vedersela con il cileno Nicolas Jarry (numero 120 della classifica ATP). L’azzurro, attuale numero 11 del seeding, avrebbe dovuto esordire con Hugo Dellien, ma quest’ultimo è stato costretto ad arrendersi ad un problema al polso. Tra i due si registra solo un precedente, un quarto di finale di Kitzbühel nel 2018: in quell’occasione fu il cileno ad avere la meglio con un netto 2-0. Ma i tempi sono cambiati e così l’italiano stesso: basti pensare che la vittoria di Berrettini pagherebbe 1,14 volte la posta su Planetwin365; mentre su WilliamHill 1,11 e su Olybet 1,12. Davvero molto allettante la quota del risultato esatto 3-1 in favore del tennista romano: parliamo di una quota di 3,94 su Planetwin365; su Better e Goldbet 3,20.

Sempre nella giornata odierna scenderà in campo un altro italiano, Lorenzo Sonego (numero 63 del ranking ATP). Il torinese sfiderà Jordan Thompson, australiano numero 102 ATP. Si tratta di una sfida totalmente inedita. Per quanto riguarda i migliori piazzamenti dell’italiano, in questa stagione, parliamo di una semifinale a Buenos Aires e i quarti di finale tra Cordoba, Sidney e Stoccarda; un terzo turno all’Australian Open, così come al Roland Garros e a Wimbledon. Piccola grande impresa per l’australiano che ha battuto, invece, Kudla nella finale del Challenger di Surbiton. Leggermente favorito Sonego, la cui vittoria pagherebbe 1,50 volte la posta su Planetwin365; su Sisal 1,48 e su Olybet 1,45. La semplice vittoria del primo set da parte dell’italiano, invece, pagherebbe 1,62 volte la posta su Planetwin365; su Olybet 1,55 e su Bet365 1,53.

Proverà a tenere alta la bandiera italiana anche Camila Giorgi, che quest’oggi sfiderà l’ungherese Anna Bondar in una gara sicuramente interessante. Si tratta di un incontro che, almeno sulla carta, potrebbe essere molto equilibrato, anche se parte nettamente favorita l’italiana: su Planetwin365, la vittoria di Giorgi pagherebbe 1,27 volte la posta, come su Snai, mentre su Olybet 1,24. Molto allettante la quota dell’Over 20,5 giochi su Planetwin365, a 1,93; su Bet365 è a 1,83 e su Olybet 1,87.

Avversaria sicuramente più abbordabile per Martina Trevisan, la quale sfiderà questa sera Evgeniya Rodina. L’azzurra viene da un ottavo di finale raggiunto a Cleveland; la russa è in gara grazie al ranking protetto ed è alla sua prima apparizione ufficiale negli ultimi tre anni (difatti, non ha classifica WTA attualmente). Su Planetwin365, la vittoria per 2-0 in favore di Trevisan pagherebbe 1,28 volte la posta; su Snai 1,21 e su Goldbet 1,23. Nella giornata di martedì, scenderanno in campo altri italiani. Fabio Fognini affronterà il russo Aslan Karatsev, dopo aver ottenuto 5 vittorie negli ultimi 9 incontri. Non sarà affatto facile, però, superare il numero 38 del ranking ATP: la vittoria di Karatsev pagherebbe su Planetwin365 1,73 volte la posta; su Olybet 1,67 e su Sisal 1,70.

Altrettanto interessante il match tra Lorenzo Musetti e David Goffin. Il tennista azzurro dovrà superare un ex top 10, che nonostante i recenti problemi, sarà sicuramente un osso duro. In realtà, anche Musetti viene da un momento non memorabile (sconfitte pesanti contro Coric a Cincinnati e contro Gasquet a Winston-Salem). Parte favorito il belga: la vittoria di Goffin pagherebbe 1,75 volte la posta su Planetwin365; su Sisal e Olybet 1,70.

Attesa anche per quanto riguarda l’esordio di Jannik Sinner, numero 13 del ranking ATP, il quale se la vedrà col tedesco Daniel Altmaier (numero 93 ATP). Almeno sulla carta, l’altoatesino non dovrebbe avere grossi problemi a superare questo primo ostacolo: il tedesco, ricordiamo, ha affrontato ad agosto altri due italiani, Musetti e Fognini, uscendo sconfitto da entrambe le sfide. La possibilità che Sinner vinca il primo set pagherebbe 1,09 volte la posta su Planetwin365, come Goldbet, mentre su WilliamHill 1,07. L’Over 28,5 giochi, invece, è quotato su Planetwin365 1,90; su Olybet 1,85 e su Bet365 1,83.