Search

Tennis, via alla Laver Cup: l’ultima di Roger Federer!

  • Share this:
post-title

Credits Getty Images

Tutto pronto per un evento che risulterà, al netto di tutto, un momento storico per il tennis mondiale. Sì, perché quest’oggi partirà la Laver Cup, torneo d’esibizione che vedrà scendere in campo per l’ultima volta la leggenda Roger Federer. Lo svizzero disputerà la sua ultima gara ufficiale, probabilmente in coppia con un eterno rivale, Rafa Nadal.

Ma di che torneo si tratta? La Laver Cup è nata solo nel 2017, proprio per volontà di Federer e di Tony Godsick, con l’intento di celebrare la figura del grande Rod Laver: parliamo dell’unico tennista della storia ad essere riuscito a completare un Grande Slam, vincendo Roland Garros, Australian Open, Wimbledon e US Open in un’unica stagione. Le passate edizioni hanno attirato moltissime attenzioni, specialmente per i nomi altisonanti che vi prendono spesso parte.

Il torneo prenderà il via quest’oggi, venerdì 23, e terrà impegnati diversi tennisti fino a domenica 25. Difatti, vi prendono parte i migliori tennisti di tutto il mondo, divisi in due blocchi: da una parte troviamo il “Team Europe” e dall’altra il “Team World”. Tra i protagonisti europei in gara, oltre a Federer e Nadal già citati, troviamo: Novak Djokovic, Stefanos Tsitsipas, Andy Murray, Thomas Enqvist, Matteo Berrettini e Casper Ruud. Questi dovranno vedersela con talenti del calibro di: Taylor Fritz, Felix-Auger-Aliassime, Jack Sock, Alex de Minaur, Diego Schwartzman, Frances Tiafoe e ci saranno anche i fratelli McEnroe.

Da segnalare come questa competizione sia sempre stata vinta dal Team Europe. Come già detto, questa edizione avrà un sapore particolare specialmente per la presenza di Federer, che dirà poi addio allo sport che l’ha reso grande e che è stato segnato anche dalle sue storiche gesta. Ben 20 titoli Slam e 103 tornei conquistati, per una leggenda vivente che ha dovuto abbandonare i suoi progetti futuri a causa di una forma fisica non più ottimale. La stessa che molto probabilmente non gli consentirà questo weekend di disputare più di una gara.

Ricordiamo che, per quanto riguarda le regole del torneo, i punti varranno doppio sabato e il triplo domenica. Forse è anche per questo motivo che lo svizzero ha deciso di gareggiare venerdì, per evitare di danneggiare il suo team, se così si può dire. Il primo incontro si terrà quest’oggi alle ore 14: parliamo di Ruud contro Sock. Il norvegese è nettamente favorito: la vittoria del numero 2 ATP pagherebbe 1,30 volte la posta su Planetwin365; su Eurobet e Snai 1,27. Lo statunitense viene da un momento non esaltante e potrebbe cominciare il match sottotono: interessante la quota di Ruud vincente primo set, su Planetwin365 a 1,38; su Snai è a 1,35 e su Bet365 1,33.

Nettamente favorito anche Stefanos Tsitsipas, che se la vedrà, invece, con Diego Schwartzman. La vittoria del greco contro l’argentino è quotata 1,35 su Planetwin365; come su Snai, mentre su Olybet 1,33. In serata, dalle ore 20, si terrà invece il match tra Andy Murray e Alex De Minaur, sulla carta sicuramente più equilibrato. Sia il britannico che l’australiano stanno vivendo un momento di forma molto positivo e potrebbero dare spettacolo: leggermente favorito De Minaur, la cui vittoria su Planetwin365 è quotata 1,67; su Eurobet 1,64 e su Olybet 1,62. La possibilità che l’australiano vinca il primo set pagherebbe, invece, 1,72 volte la posta su Planetwin365; su Bet365 1,66 e su Sisal 1,65.

È alle 21,20, però, che si giocherà il match forse più atteso di giornata. Sì, perché Federer dovrebbe disputare la sua ultima partita ufficiale e lo farà in coppia con Rafa Nadal; avversari d’eccellenza Frances Tiafoe e Jack Sock. Il successo della coppia formata dallo svizzero e dallo spagnolo pagherebbe su Planetwin365 1,65 volte la posta; su Bet365 1,57 e su Olybet 1,60.