Giorgio Chiellini a Planetwin365.News: "Messi nell'elite della storia del calcio"
Logo Planetwin

Search

Giorgio Chiellini a Planetwin365.News: "Messi nell'elite della storia del calcio"

  • Share this:

Il prossimo 30 ottobre verrà assegnato il Pallone d'Oro numero 67 e tutto porta a pensare che sarà nuovamente Lionel Messi a sollevare al cielo il più importante trofeo calcistico individuale. Dopo averlo a lungo fronteggiato sui campi europei, Giorgio Chiellini rinnova la sfida con la "Pulce" anche in Major League Soccer. Il giocatore albiceleste ha lasciato l'Europa per approdare oltreoceano all'Inter Miami, formazione che i Los Angeles FC del campione italiano hanno affrontato poche settimane fa nella regular season. Abbiamo parlato del numero 10 campione del mondo anche nella nostra approfondita intervista tenuta a Los Angeles insieme agli amici di Operazione Nostalgia.

Giorgio, hai recentemente incontrato un grande campione come Leo Messi: come si ferma un giocatore del genere?

L'ho affrontato qualche settimana fa in un match in cui abbiamo fatto un gran primo tempo: avremmo meritato di vincere, invece abbiamo perso 3-1. Messi è speciale, lui e Cristiano Ronaldo hanno fatto la storia del calcio negli ultimi 20 anni ed entrano di diritto nell'elite della storia del calcio. Ha una superba qualità tecnica, velocità nella palla al piede e un incredibile pensiero di esecuzione. Puoi fermare la squadra ma non Messi, riesci a contrastarlo solo tenendo a freno la squadra. Se provi a fermarlo in una sfida uno contro uno ne esci sempre sconfitto.

Secondo te può vincere ancora il Pallone d'Oro?

Se si considera il Mondiale sì, altrimenti direi di no. Messi ha fatto una scelta importante soprattutto per la sua famiglia venendo negli States, non è un Pallone d'Oro in più che può cambiargli la vita. L'ho trovato molto felice e merita di godersi un calcio e uno stile di vita differenti. In quest'anno l'ho apprezzato molto e posso rivedere in lui quella felicità che avevo anch'io nel primo periodo e che perdura tuttora.